Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

SUPERMERCATI APERTI DURANTE LE FESTIVITÀ: ANCHE A BERGAMO I SINDACATI DI CATEGORIA CHIEDONO PIÙ RISPETTO PER LAVORATRICI E LAVORATORI

on .

SUPERMERCATOAnche a Bergamo i sindacati di categoria del settore del commercio intervengono nel dibattito nazionale sulle aperture dei centri commerciali e dei supermercati durante i giorni festivi. Il 25 aprile, infatti, si lavorerà al Coin di Bergamo, in Auchan di Bergamo e Curno e nelle rispettive gallerie commerciali, ad Orio Center, Iper compreso, al Gigante di Bottanuco e alla COOP di Treviglio e Mapello.

Il convegno di FILCAMS-CGIL e CGIL venerdì 14 aprile a Bergamo. “PAGHE DA FAME E LAVORO POVERO. CHE PAESE VOGLIAMO?”

on .

PAGHE FAME

Un mondo del lavoro che cambia in modo rapido, una progressiva svalutazione della manodopera e disuguaglianze che aumentano: oltre il mero conto dei posti di lavoro creati, la FILCAMS-CGIL di Bergamo, insieme alla CGIL provinciale, cerca di analizzare l’andamento del mercato del lavoro in Italia con un convegno dal titolo forte ed esplicito: “Paghe da fame e lavoro povero. Che paese vogliamo?”. L’appuntamento è per venerdì 14 aprile (ore 20.45) all’Auditorium di Ponteranica in via Valbona 73.

FUORI SERVIZIO! CONTRATTO ADESSO! Il 31 marzo sciopero nazionale delle pulizie-multiservizi, della ristorazione collettiva, dei pubblici esercizi e delle agenzie di viaggio

on .

AAAAASCIOPEROA poco meno di un anno dall'ultima mobilitazione nazionale i lavoratori del pulimento, della ristorazione collettiva e commerciale, dei multiservizi, delle agenzie turistiche venerdì 31 marzo incrociano le braccia per tutta la giornata per chiedere ancora il rinnovo dei contratti, scaduti dal 2013. A Bergamo, il rinnovo del CCNL riguarda oltre 20.000 persone.

STUDI PROFESSIONALI: QUALI DIRITTI PER I DIPENDENTI? Sabato 18 marzo un incontro informativo organizzato dalla FILCAMS-CGIL

on .

AAAAIMPIEGATAPoco (o per nulla) conosciuti dagli stessi interessati, quali sono i diritti dei dipendenti degli studi notarili e di avvocati, degli studi dentistici, di ingegneri, architetti e dei laboratori di analisi?
Per informare i lavoratori degli studi professionali, oltre seimila a Bergamo e in tutta la provincia, la FILCAMS-CGIL torna ad organizzare una nuova assemblea pubblica aperta a tutti: l’appuntamento è per sabato 18 marzo dalle 9.30 alle 11.00 nella sede della CGIL in via Garibaldi 3 a Bergamo.

CARREFOUR: SCIOPERO ANCHE A BERGAMO. “SABATO IN PROTESTA PER SOLIDARIETÀ”

on .

carrefour

Anche le filiali bergamasche del gruppo Carrefour (400 dipendenti in 10 negozi) scioperano sabato 28 gennaio in solidarietà ai colleghi dei punti vendita di Borgomanero, Trofarello e Pontecagnano, per i quali la multinaziona le ha annunciato una ristrutturazione che provocherà chiusure e coinvolgerà 500 lavoratori dichiarati in esubero.

MERCATONE UNO, PROROGA DELLA CASSA STRAORDINARIA PER UN ANNO E NUOVO BANDO DI VENDITA Nel negozio di Verdello rimasta una quarantina di lavoratori dopo il commissariamento del 2015

on .

MERCATONE UNO

Per Mercatone Uno in amministrazione speciale, procedura partita nell’aprile del 2015, è stata prorogata di un anno la cassa integrazione straordinaria. Dunque fino al 13 gennaio 2018 sarà garantita la copertura dell’ammortizzatore sociale.

L’INFORTUNIO MORTALE ALLA VOLVO GROUP RETAIL ITALIA SRL DI ZINGONIA: PREVISTA UN’ASSEMBLEA SINDACALE IN AZIENDA

on .

VOLVO

Sono rimasti senza parole, questa mattina, i lavoratori della Volvo Group Retail Italia Srl di Zingonia, profondamente scossi dalla morte del loro giovanissimo collega, vittima ieri pomeriggio di un infortunio sul lavoro.

BIBLIOTECHE COMUNALI DI BERGAMO, CAMBIO D’APPALTO SENZA RIFERIMENTI AL CONTRATTO NAZIONALE (CHE INVECE NEL CAPITOLATO PRECEDENTE C’ERA). Le preoccupazioni della FILCAMS-CGIL

on .

BIBLIOTECANel precedente bando d’appalto il riferimento al Contratto nazionale Multiservizi compariva eppure, ora, non compare più: preoccupa molto i sindacalisti della FILCAMS-CGIL il fatto che il Comune di Bergamo abbia deciso di non inserire nel Capitolato speciale d’appalto per l’affidamento dei servizi delle proprie biblioteche la necessità di attuare condizioni normative e retributive non inferiori a quelle risultanti dal Contratto nazionale Multiservizi.

L’appalto riguarda l’affidamento del servizio di gestione del pubblico patrimonio e della sorveglianza nelle sale delle biblioteche del Comune di Bergamo dal gennaio 2017 al 31 dicembre 2019. Il precedente appalto è scaduto il 30 settembre scorso, ma è stato prorogato fino alle operazioni per una nuova gara.

NELLE MENSE DELLA COOPERATIVA “LAVORATORI BANCA POPOLARE DI BERGAMO” FIRMATO IL CONTRATTO INTEGRATIVO

on .

MENSAÈ stato siglato nei giorni scorsi l’accordo per il rinnovo del contratto integrativo dell’azienda cooperativa “Lavoratori Banca Popolare di Bergamo” che gestisce le due mense di via Sant’Alessandro e di via don Luigi Palazzolo a Bergamo. L’intesa, che riguarda tutti i 26 dipendenti, avrà una durata di 24 mesi per la parte economica e di 36 per la parte normativa.

PRESENTE E FUTURO DEL TURISMO, IL 28 NOVEMBRE IL CONVEGNO DELLA FILCAMS-CGIL IN UNIVERSITÀ A BERGAMO. Occupazione e nuovi modelli: ne discutono sindacalisti, il prorettore Lazzari e il sindaco Gori

on .

CITTA ALTA

È una risorsa preziosa in grado di portare sviluppo e benessere sociale, se ben gestita: il turismo è una grande opportunità e un settore strategico anche per il territorio di Bergamo. Al “Presente e futuro del turismo” la FILCAMS-CGIL provinciale dedica un convegno lunedì 28 novembre (ore 14.30) organizzato nella sede dell’ Università degli Studi (Aula 16 via Pignolo Alta).

TURISMO: LA FIRMA PER IL RINNOVO DEL CONTRATTO NAZIONALE. AUMENTO MEDIO DI 88 EURO. L’intesa a 42 mesi dalla scadenza del contratto precedente e dopo diverse mobilitazioni

on .

LAVORATORI TURISMO

Sono stati necessari 42 mesi (quelli trascorsi dalla scadenza del contratto precedente) e diverse iniziative di mobilitazione e sciopero, ma alla fine il 14 novembre, è stata sottoscritta l’ipotesi di accordo per il rinnovo del Contratto collettivo nazionale di lavoro dei dipendenti dell’industria turistica. La firma tra FILCAMS-CGIL, FISASCAT-CISL, UILTUCS e Aica Federturismo Confindustria rappresenta un risultato importante per i circa 200mila lavoratori di grandi catene alberghiere, parte dei pubblici esercizi, delle aziende turistiche all’aria aperta, dei tour operator, delle strutture portuali, degli stabilimenti balneari e dei parchi.